Novamont collabora con Eataly

La partnership tra NOVAMONT e Eataly - il più grande mercato enogastronomico del mondo, dedicato alla vendita e alla consumazione prodotti di alta qualità della tradizione agroalimentare italiana – inizia nel 2010, con la sostituzione, nei numerosi punti vendita Eataly in Italia e all’estero, dei tradizionali shopper in plastica con un sistema integrato di sacchi della spesa monouso in MATER-BI, e con l’adozione di stoviglie monouso biodegradabili e compostabili in MATER-BI sia nella vendita che nelle aree di ristorazione. 

Da marzo 2014 Eataly conferma il suo primato ambientalista adottando sacchetti e guanti in Mater-Bi anche per il Reparto Ortofrutta del nuovo punto vendita di Milano. Il progetto prevede la progressiva sostituzione di sacchi e guanti per la frutta verdura in PE con quelli in MATER-BI in tutti i punti vendita Eataly italiani e esteri ubicati in località che effettuano la raccolta differenziata della frazione organica.
 
Nel 2015 Eataly ha scelto di adottare in tutti i suoi ristoranti gestiti all’interno di Expo Milano le stoviglie monouso in MATER-BI, confermando non solo la sua vocazione verso la sostenibilità ambientale, ma anche il suo sostegno al progetto strategico di NOVAMONT in direzione della creazione del modello zero rifiuto organico in discarica: le stoviglie compostabili in Mater-Bi possono infatti essere raccolte con i rifiuti organici e avviate al compostaggio industriale. L’uso delle stoviglie in MATER-BI nei ristoranti Eataly di Expo Milano 2015 ha contribuito ad abbattere significativamente l’impatto ambientale dell’evento attraverso la riduzione della produzione di rifiuti indifferenziati e dell’emissione di gas a effetto serra.


Scopri di più

 
Inaugurazione Expo2015: 10.000 pasti “sostenibili” serviti nei ristoranti Eataly grazie alle stoviglie usa e getta in Mater-Bi
 
Eataly Smeraldo: al reparto ortofrutta solo sacchetti e guanti in bioplastica