venerdì 6 maggio 2016

Condividi

STUDENTI UMBRI IN VISITA ALLO STABILIMENTO NOVAMONT DI TERNI

L’iniziativa prepara il progetto “Scuola@Novamont”, finalizzato a formare gli studenti sui temi della bioeconomia e a promuovere modelli di comportamento e di consumo sostenibili

Novara-Terni, 6 maggio 2016 – Una visita speciale, oggi, nello stabilimento Novamont di Terni che ha accolto ben 165 studenti provenienti dal Liceo Scientifico G. Marconi di Foligno (PG), dall’IIS Giordano Bruno di Perugia, dall’ITT Allievi-Sangallo di Terni e dall’IIS Cassata Gattapone di Gubbio (PG).
Guidati dal direttore e dai tecnici di stabilimento, gli studenti e i loro insegnanti hanno visitato i reparti e le sale controllo per vedere gli impianti e le linee e conoscere il processo di produzione della famiglia di bioplastiche compostabili MATER-BI.

“Novamont non è più una singola azienda”, ha dichiarato Federico Cioci, direttore dello stabilimento Novamont di Terni. “Attraverso ingenti investimenti siamo diventati un network di aziende con siti produttivi e di ricerca e una rete commerciale globale. Ma le nostre radici rimangono nel territorio ed è stato un onore poter raccontare agli studenti umbri il nostro modo di fare impresa, i nostri valori, la nostra storia e il senso profondo di quella tensione continua verso l’innovazione e la ricerca grazie alla quale siamo diventati leader e abbiamo creato occupazione e opportunità di sviluppo per il Paese”.

Novamont sta lavorando attivamente per promuovere un modello di sviluppo globale che connetta strettamente il mondo dell’industria e dell’economia con quello della formazione delle nuove generazioni, in direzione di un paradigma educativo che da un lato favorisca l’acquisizione di competenze trasversali e di soft skill e, dall’altro, promuova la crescita di cultura e di conoscenze sui temi della bioeconomia.

Attraverso il progetto “Scuola@Novamont” l’azienda intende dotare studenti e corpo docente delle scuole di diversi ordini e gradi di quegli strumenti operativi che, opportunamente integrati con i percorsi di apprendimento scolastici, promuoveranno nuove conoscenze e nuove esperienze sulla chimica da fonti rinnovabili, sulle bioraffinerie e, più in generale, sulla bioeconomia. 


Il gruppo Novamont è leader nello sviluppo e nella produzione di materiali e biochemicals attraverso l’integrazione di chimica, ambiente e agricoltura. Con 412 addetti, il gruppo Novamont ha chiuso il 2014 con un turnover di 145 milioni di euro ed investimenti costanti in attività ricerca e sviluppo (7,2% sul fatturato 2014); detiene un portafoglio di circa 1.000 brevetti. Ha sede a Novara, stabilimento produttivo a Terni e laboratori di ricerca a Novara, Terni e Piana di Monte Verna (CE). Opera tramite sue consociate a Porto Torres (SS), Bottrighe (RO), Terni e Patrica (FR). È presente attraverso sedi commerciali in Germania, Francia e Stati Uniti e attraverso propri distributori in Benelux, Scandinavia, Danimarca, Regno Unito, Cina, Giappone, Canada, Australia e Nuova Zelanda.

Ufficio Stampa Novamont - press@novamont.com
Francesca De Sanctis - francesca.desanctis@novamont.com
tel.: +39 0321.699.611 - cell.: +39 340.1166.426