Le certificazioni

Le nostre bioplastiche sono certificate e garantite sia nella fase d’uso che nel fine vita e contribuiscono ad elevare gli standard di riferimento nel settore

MATER-BI: certificazioni di biodegradabilità e compostabilità

Tutti i gradi di MATER-BI sono certificati secondo le principali norme europee ed internazionali presso Enti di Certificazione. Tali certificazioni garantiscono la biodegradazione del MATER-BI in diversi ambienti di smaltimento: compostaggio industriale, compostaggio domestico e biodegradazione in suolo.

Nel settore delle bioplastiche, la norma europea UNI EN 13432 è il più importante riferimento tecnico per i produttori di materiali, le autorità pubbliche, i compostatori, i certificatori e i consumatori.  La UNI EN 13432 definisce le quattro caratteristiche che un materiale compostabile deve avere per essere riciclato attraverso il recupero organico (compostaggio e digestione anaerobica): 
 
  • Biodegradabilità, ossia la capacità del materiale di essere convertito in anidride carbonica (CO2) grazie ai microrganismi ed in modo analogo a quanto accade ai rifiuti naturali.
  • Disintegrabilità, cioè la frammentazione e perdita di visibilità nel compost finale.
  • Assenza di effetti negativi sul processo di compostaggio.
  • Metalli pesanti pressoché assenti e assenza di effetti negativi sulla qualità del compost. 


   
MATER-BI: la certificazione eLabel!

Il MATER-BI è stato il primo materiale a conseguire la certificazione eLabel!,  la multietichetta promossa dal Kyoto Club per attestare l’eccellenza e l’innovazione ambientale di prodotti e servizi, fornendo informazioni trasparenti sia dal punto di vista qualitativo che quantitativo e consentendo al consumatore una valutazione autonoma e immediata.

La certificazione eLabel! certifica le prestazioni ambientali e il grado di innovazione del MATER-BI sulla base di informazioni univoche ed oggettive: il contenuto di materie prime rinnovabili, la loro sostenibilità, l’emissione di gas ad effetto serra, le modalità di recupero ed infine la biodegradabilità in natura, in caso di rilascio incontrollato.

Scopri di più su www.multietichetta.it


MATER-BI e la biodegrazione marina: la verifica ETV
 
Il MATER-BI è la prima tecnologia italiana verificata col programma europeo “Environmental Technology Verification" (ETV) da Certiquality.
Tale programma ha l'obiettivo di consolidare le tecnologie innovative in campo ambientale quando non sono ancora disponibili standard e certificazioni, diventando così uno strumento estremamente utile nella prima fase dello sviluppo innovativo. 

NOVAMONT ha conseguito l’attestato ETV per il comportamento del MATER-BI nella biodegradazione in ambiente marino. Per maggiori informazioni visita la sezione dedicata sul sito del Joint Research Centre: Aerobic Biodegradation of Mater-Bi AF03A0 and Mater-Bi AF05S0 (Mater-Bi of Third generation) under marine condition